PICCOLE TRADIZIONI..

“Grace Kelly lo stringeva tra le mani durante la cerimonia e nelle foto ufficiali”.
Lo sapevate che un paio di secoli fa circa era previsto che il libretto delle preghiere fosse il dono delle amiche del collegio alle future sposine? Oggi invece avviene quasi il contrario, esso viene personalizzato dagli sposi e distribuito a tutti gli invitati per seguire la liturgia.

Ed il rosario che fine hafatto?? Una volta faceva parte degli accessori della sposa e la sua presenza ben visibile derivava da un’antica usanza francese ed aveva il seguente significato: “appartengo solo a Dio e a mio marito”; un po’ antiquato come concetto direi, ma tale pensiero ha quel non so che di romantico-spirituale che oggi si va un po’ perdendo e che, secondo la sottoscritta, preso a giuste dosi non guasta mai!

 
Camilla

Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.