Lo sapevate che..

Perché nei matrimoni ebrei lo sposo rompe il bicchiere con il piede alla fine della cerimonia?

Alcuni asseriscono che il bicchiere rotto simboleggi la distruzione del grande tempio di Gerusalemme nel 70 D.C., mentre altri credono che romperlo ricordi allo sposo di essere sempre temperato; in entrambe i casi oggi l’azione viene sempre intrapresa con uno spirito gioviale e si conclude con l’augurio degli ospiti: “mazel tov!” (buona fortuna!).

Camilla

Share Button